Repubblica Centrafricana

Qui la missionarietà  è  caratterizzata dalla pastorale parrocchiale e in brousse (savana), dalla formazione dei giovani avviati alla vita sacerdotale o religiosa, dalla preparazione dei catechisti. Sotto l'aspetto sociale e culturale i bisogni della popolazione sono enormi e anche qui bisogna continuamente integrare l'annuncio del vangelo con la solidarietà umana e sociale. Per quanto riguarda la società, nonostante le ricchezze naturali, attualmente la Repubblica Centroafricana è uno dei paesi più poveri del mondo. Insieme alla povertà, il tribalismo è uno dei mali sociali più diffusi nel Paese. Garantisce un po' l'unità nazionale il sango, che è la lingua parlata in tutto il Paese.

continua

Joomla visitor tracking and live stats