ROMANIA

La missione

Nel 2002 p. Filippo, frate dell’Emilia-Romagna, inizia una presenza francescana nella cittadina di Sighet, con il desiderio di condividere maggiormente la vita con gli ultimi. In un primo momento vive in una casa famiglia, poi apre l’oratorio dove si trasferisce e che nel 2006 vede l’arrivo di due frati rumeni (Ciprian e Florin): si forma la fraternità Cappuccina a Sighet.

Diverse le attività promosse: l’oratorio “Centro giovanile San Francesco”; il sostegno alle famiglie; la collaborazione con gli orfanotrofi; la nascita di una casa famiglia; gli appartamenti per giovani disagiati; le importanti esperienze di missionarietà con la partecipazione di tanti giovani dall’Italia.

Attualmente c’è la presenza della fraternità cappuccina rumena che anima e porta avanti diverse di queste attività.

Continua la collaborazione dei campi estivi, che consiste in una esperienza missionaria fatta da giovani italiani che per una quindicina di giorni si recano a Sighet per svolgere attività di animazione e di vicinanza con i bambini del posto.

Nel 2015 la custodia di Romania ha inviato un suo frate in missione in Turchia. Nel 2017 un frate rumeno ci dà un aiuto come cappellano dell’ospedale di Reggio Emilia.

Collaborano con noi

Custodia di Romania

Con la Custodia di Romania c’è una collaborazione che risale al 2002, allorquando un frate emiliano fu inviato a Sighet (Romania). In seguito alla sua presenza là, si è sviluppata una relazione di intenso aiuto reciproco, che ha visto diverse iniziative nascere e parecchie sono state le persone coinvolte. Questa relazione si è concretizzata negli ultimi anni con l’invio di 1 frate della custodia in Turchia; inoltre altri due frati rumeni sono presenti in Emilia-Romagna.

Aiuta la Romania

____________________


Campi in missione
____________________